JAZZ AI PLAY-OFF

softball malnate

Il Comunale di Cernusco sul Naviglio ospitava questa mattina la sfida decisiva per il Girone B del campionato cadetto di softball. Da una parte le Jazz ancora imbattute in campionato, dall’altra le Sharks per le quali la parola d’ordine era una sola: vincere per poter continuare a sperare nei play-off. Le due squadre si affrontano con grande rispetto.

cernusco-bovisio jazz

Il primo inning ne è la classica dimostrazione con i due line up impegnati più a studiarsi che a colpo ferire. Ma già al 2° Bovisio passa in vantaggio grazie ai singoli di Rusconi e Rosoni e sfruttando al meglio un errore difensivo avversario. Nella parte bassa della stessa ripresa le padroni di casa cercano immediatamente il pareggio ma la partente nostrana Rusconi, dopo aver concesso un doppio al lead off della Sharks, colleziona 3 strike out consecutivi chiudendo l’inning. E’ al 4° che Bovisio alza il ritmo in un inning che però lascia parecchio amaro in bocca. Arrivano infatti ben 5 singoli (Riva, Mariani, Rosoni, Radaelli e Biffi) ma solo 2 punti lasciando mestamente le basi piene. Cernusco capisce che è arrivato il momento per tentare di rientrare in partita. Con due singoli e l’unica base per balls concessa in tutto il match da Rusconi riempie le basi ma la nostra lanciatrice con altri due eliminazioni al piatto (saranno in totale 8 a fine match) spegne le velleità avversarie. Persa l’occasione Cernusco si disunisce ed al 5° Bovisio allunga grazie a due singoli (Radaelli e Crippa) e soprattutto a 3 errori difensivi avversari. Si va sul 6-0, la partita si mette in discesa per le nostre ragazze che al 6° arrotondano con Biffi che dopo aver colpito un bellissimo triplo raggiunge casa base grazie ad un sacrificio della sempre verde Stizzoli. Finisce 7-0 con ben 10 valide contro le 4 avversarie ed una difesa perfetta e sempre concentrata. Ed ora in attesa di conoscere il nome dell’avversario per la serie decisiva valida per la promozione alla serie maggiore, ci sono ancora due partite da giocare (Brescia e di nuovo Cernusco) per mantenere immacolato quel ruolino di marcia che vede la Jazz ancora imbattute in stagione