SABATO BIANCOROSSO PIU’ AGRO CHE DOLCE MA…

bovisio-bulls under 13 14 aprile

Arrivano tre sconfitte dal sabato agonistico biancorosso ma dai sapori e dai colori differenti. L’Under 13 era attesa da un impegnativo doppio confronto interno con il Caronno conclusosi con una sconfitta che va però analizzata nei dettagli.

In Gara 1 Caronno parte forte e si porta sul 4-1 ma Bovisio non ci sta ed al 2° ribalta il punteggio portandosi avanti 5-4. Al 3° i rivali di giornata pareggiano il conto. Sul parziale di 5-5 si va alla quarta ripresa e la tensione si fa sentire e si sa spesso gioca brutti scherzi. La difesa biancorossa tentenna, commette qualche errore di troppo consentendo agli avversari di aggiudicarsi il match con il punteggio di 9-5. Gara 2 comincia come la prima. Caronno scatta avanti: 2-0 al 1°; 2-1 al 2°; 6-3 al 3° e 8-4 al 4°. Ma i nostri ci sono, non mollano, sono in partita e cercano la “remuntada” riuscendo però solo a sfiorarla (7-8 il risultato finale). Ma le considerazioni che escono da questa sfida sono positive. La sconfitta serve per crescere, per migliorarsi, per conoscere i propri limiti e proprio per questo riuscire a comprenderli ed a superarli. Il gruppo è unito. I cori e gli incitamenti per l’intera durata del match si sono sprecati a dimostrazione dell’attaccamento alla maglia ed al senso di appartenenza ad un qualcosa. Tutti hanno dato il massimo ma meritano una menzione particolare Mazzeo al suo primo singolo in carriera; Giussani autore di un bunt degno di categoria superiore; Romano efficace nel box e nel ruolo di esterno; Ceresa stoicamente in diamante nonostante una mano gonfia. Ma si sa nel giuoco più bello del mondo non esistono eroi ma solo atleti veri.

lodi under 18

Contemporaneamente a Lodi l’Under 18 del Senago (nelle cui file militano alcuni nostri rappresentanti in doppio tesseramento) hanno ceduto nettamente ai padroni di casa (0-16) con un terzo inning da incubo zeppo di clamorosi errori difensivi alcuni dei quali a basi piene