OGGI ACCADDE: 30 APRILE 1999

royals

Venerdì pomeriggio. Ore 17.00. Ingresso del Kauffman Stadium di Kansas City. Un numeroso gruppo di tifosi dei Royals (circa 3000) si raduna con tanto di barbacue, sandwich e birra per dare vita ad una protesta contro il movimento del baseball statunitense.

Ma non contro la propria squadra bensì contro le troppo ingenti diversità economiche tra la franchigie delle Majors. Lo stadio dei Royals si appresta ad ospitare i New York Yankees, la squadra più blasonata e ricca del mondo. Indossano una t-shirt con la scritta “share the wealth”, condividi la ricchezza. Più tardi si accomodano sulla tribuna lungo l’esterno sinistro dell’impianto e durante il 4° inning inscenano una pittoresca protesta. Viene esposto un enorme striscione che reca una inequivocabile scritta indirizzata al proprietario degli Yankees: “George Steinbrenner, morte del baseball”. Contemporaneamente vengono lanciate in campo migliaia di banconote (naturalmente falsi) da 100 dollari. Per circa 15 minuti il match viene interrotto e poi comunque ripreso sotto i cori dei fans “let’s go Royals”