OGGI ACCADDE: 4 APRILE 1911

MVP

Sponsorizzato dalla casa automobilistica Hugh Chalmers viene introdotto in Major League il MVP, il Most Valuable Player, vale a dire il premio annuale consegnato al miglior giocatore di ciascuna delle Leghe professionistiche statunitensi.Le votazioni per eleggere i vincitori vengono fatte immediatamente dopo la conclusione della regular season ma gli esiti vengono comunicati solo dopo la fine delle World Series. Nella prima edizione il riconoscimento venne consegnato a due esterni, Ty Cobb dei Detroit Tigers per la American League e Frank Schulte dei Chicago Cubs per la National. Dal 1911 ad oggi hanno ricevuto l’ambito premio 34 primi base, 16 seconda base, 15 interbase, 15 terza base e 24 lanciatori (15 destri e 9 mancini). A livello di franchigie la più premiata è quella degli Yankees (22) davanti a quella dei Cardinals (17).