OGGI ACCADDE: 28 FEBBRAIO 1986

ueberroth-peter

Scoppia in seno alla Majors statunitense il caso “Cocaine Seven”. Il Commissioner Usa della Major League Peter Ueberroth squalifica per un anno 7 giocatori rei di essere risultati positivi alla cocaina in controlli anti doping. Joaquin Andujar, Dale Berra, Enos Cabell, Keith Hernandez, Jeffrey Leonard, Dave Parker e Lonnie Smith vengono sospesi per l’intera stagione agonistica ed il Commissioner decide di infliggere loro una multa pari al 10% del salario annuale costringendoli inoltre ad effettuare 100 ore di servizi sociali all’interno di centri anti-droga giovanili. Una punizione seria ma resa necessaria per bloccare una piaga che pian piano cominciava a farsi strada non solo nel mondo del baseball ma in tutto lo sport professionistico americano