Under 12 al Trofeo Gerundino

img-20170219-wa0002    img-20170219-wa0000

“Perché un giocatore di baseball entra nel box di battuta con una mazza?”

“Perché lo scopo del gioco è colpire la pallina con la mazza, mandarla il più lontano possibile e consentire a se stessi ed ai compagni di segnare tanti punti e vincere la partita”

“E allora perché tu la mazzi non la giri?”

Questo breve dialogo d’annata faceva parte di un numero ormai “vecchiotto” di Charlie Brown. I più piccoli di oggi forse non sanno bene chi sia ma i genitori sicuramente se lo ricordano.

Prendiamo spunto da questa discussione tra Linus, Charlie e Lucy per raccontare, sempre con il sorriso sulle labbra, la prestazione dei nostri Under 12 (mista baseball e softball) ieri nella 5° giornata del Trofeo Nino Gerundino andata in scena presso la palestra comunale di via Tonale a Bovisio Masciago. Dopo una tranquilla vittoria sulla Scuola Mantellate (7-4) nella gara di apertura, i biancorossi hanno ceduto 10-4 al forte Brescia in una partita caratterizzata dalle numerose valide (condite da qualche fuoricampo) della compagine bresciana mentre i nostri è come se avessero dimenticato il “bastone” in panca. Qualcosa di meglio si è visto nella sfida finale della lunga giornata (che ha comunque come sempre divertito il numeroso pubblico presente sulle tribune) con Bovisio che ha perso 8-5 con il Rho cedendo solo all’ultimo inning dopo che per tre quarti di gara il punteggio era fissato sul 5 pari. La morale è sempre quella: lavorare, lavorare ed ancora lavorare soprattutto in battuta per poter competere contro ogni avversario. Meditate ragazzi e ragazze, meditate…