OGGI ACCADDE: 14 FEBBRAIO 2003

kevin-millar
Dopo numerose speculazioni, voci di corridoio, notizie date e poi smentite, si chiude una delle storie più bizzarre del baseball mercato. Kevin Millar dopo aver accettato il trasferimento dai Florida Marlins ai Chunichi Dragons, storica e blasonata franchigia delle Lega Professionistica Giapponese, cambia idea, rifiuta di volare nel Paese del Sol Levante e firma un contratto con i Boston Red Sox. La realtà è però un’altra. Quando i Marlins cedettero il loro prima base ed esterno alla società nipponica non sapevano che Millar aveva già un pre-accordo con i Red Sox che immediatamente fecero carte false per bloccare la trattativa. La vicenda si concluse con i Florida Marlins che pagarono una penale ai Chunichi Dragons e con Boston che versò la stessa cifra ai Marlins consentendo di fatto l’arrivo di Millar in casa Red Sox.

 

Kevin Millar è nato il 24 Settembre 1971 a Los Angeles in California ed ha esordito in Major League con i Florida Marlins l’11 Aprile 1998. In carriera vanta una media battuta vita di 274 con all’attivo 170 fuoricampo e 699 punti battuti a casa. Ha vestito la casacca, oltre che di Marlins e Red Sox, dei Baltimora Orioles e dei Toronto Blue Jays vincendo con Boston le World Series nel 2004. Sposato con 5 figli vive ad Austin in Texas ed attualmente lavora come commentatore tv per la MLB Network