OGGI ACCADDE: 13 FEBBRAIO 1964

A soli 22 anni muore in un incidente aereo il seconda base dei Chicago Cubs Ken Hubbs, Rookie of the Year in National League nel 1962 considerato uno dei migliori prospetti di tutta la Major League a stelle e strisce. Kenneth Douglas Hubbs era nato a Riverside in California il 23 Dicembre 1941. Aveva esordito nelle Majors nel settembre del 1961 ed in tre anni di carriera aveva collezionato una media battuta vita di 247 con 14 fuoricampo e 98 punti battuti a casa. La notizie sconvolse gli sportivi americani anche perché costellata da una singolare storia. Ken aveva paura di volare. Il compagno di stanza Ron Santo raccontò delle ansie e delle crisi che Hubbs aveva ogni notte prima di prendere l’aeroplano per una delle trasferte dei Cubs.

hubbs-ken_obit1

Hubbs decise di affrontare di petto questa paura e cominciò a prendere lezioni di volo sino a quando nel gennaio del 1964 ottenne il brevetto. La mattina del 13 Febbraio per sfidare ulteriormente i suoi timori Hubbs decise di decollare da Provo vicino al Lago Utah nonostante l’arrivo di una tempesta. Fu l’ultima volta che il suo Cessna 172 bianco e rosso fu visto integro. Il relitto venne recuperato ad un solo quarto di miglio dal luogo del decollo.