OGGI ACCADDE: 8 FEBBRAIO 2011

Si spegne ad Oxnard in California all’età di 101 anni Toni Malinosky, in quel momento il più anziano giocatore ancora vivente che abbia militato in Major League. Veterano di guerra, nel 1937 gioca con i Brooklyn Dodgers 35 partite con un palmares che parla di 18 battute valide su 79 presenze nel box di battuta.

toni-malinosky

Interno di ruolo, gioca per una sola stagione nelle Majors a stelle e strisce prima di essere chiamato alle armi partecipando e sopravvivendo alla famosa ed epica battaglia delle Ardenne durata per oltre un mese dal dicembre del 1944 al Gennaio del 1945 che segnò la resa della Germania nella seconda guerra mondiale contro gli Alleati. Il curioso record di longevità appartiene ora a Bobby Doerr per 17 stagioni giocatore dei Boston Red Sox, che compirà 99 anni il prossimo 7 Aprile