OGGI ACCADDE: 5 GENNAIO 2010

Dopo 22 stagioni di Major League Randy Johnson annuncia l’addio all’attività agonistica. Johnson è stato senza alcun dubbio uno dei più grandi pitcher di tutti i tempi. I suoi numeri sono cristallini: Randall “Randy” David Johnson, lanciatore mancino, è nato a Walnut Creek in California il 10 Settembre 1963.

randy-johnson

Dopo aver studiato presso la University of Southern California, fa il suo esordio in Major League con la casacca dei Montreal Expos il 15 Settembre 1988. Due stagioni in Canada e poi il passaggio ai Mariners di Seattle con i quali milita per ben 10 campionati. A fine ’98 si accasa a Houston (11 match con gli Astros, 10 vinte ed una sola persa), quindi nel 1999 viene ingaggiato dagli Arizona Diamondbacks con i quali vince nel 2001 le World Series in finale sui New York Yankees (al termine di questa serie viene eletto MVP a pari merito con il compagno di squadra Curt Schilling). Con Arizona Johnson vanta anche un altro record: il maggior numero di eliminazione al piatto (ben 20) in un match di 9 riprese l’8 Maggio 2001 contro i Cincinnati Reds. A livello individuale “The Big Unit” ha vinto 9 titoli per gli strike out realizzati, 4 per la media PGL, 2 per gli shut out, 1 per il numero di partite vinte in una stagione ma soprattutto ben 5 Cy Young Awards (miglior pitcher dell’anno, nel 1995, 1999, 2000, 2001 e 2002). Prende parte a 10 edizioni dell’All Star Game. Inoltre il 9 Settembre 2002 diviene il primo lanciatore nella storia delle Majors ad ottenere almeno 300 strike-out stagionali per 5 anni consecutivi. Nel 2005 passa ai New York Yankees. Due stagioni a New York e poi nel 2007 e 2008 torna ai Diamondbacks. Nel 2009 firma per i San Francisco Giants con i quali chiude la carriera. Dal mound vanta 303 vittorie su 4135,1 riprese lanciate, una media PGL di 3,29 e 4875 eliminazioni al piatto (2° nella classifica di tutti i tempi alle spalle di Nolan Ryan). Ma per gli appassionati due sono i momenti maggiormente ricordati della sua lunga carriera: il perfect game a 40 anni ad Atlanta il 18 Maggio 2004 contro i Braves ed il lancio che colpì a 160 chilometri orari un uccello che aveva avuto la malaugurata idea di passare davanti a casa base durante un match lanciato da The Big Unit. Andate a rivedere questi due esaltanti e curiosi momenti su Youtube agli indirizzi in calce.

https://www.youtube.com/watch?v=hPXdnDI6Na0 – PERFECT GAME

https://www.youtube.com/watch?v=FCNZg2xwl54 – BIRD