OGGI ACCADDE – 1° GENNAIO 1999

Correva l’anno 1999. La prima squadra del baseball, per la prima volta nella storia della franchigia biancorossa, si appresta a prendere parte al campionato nazionale di Serie B. il gruppo è compatto, sereno e sempre alla caccia di un qualsiasi motivo per stare insieme.

capodanno-1-page-001

E così quattro baldanzosi giovanotti partono alla ricerca di un luogo dove trascorrere l’ultimo giorno dell’anno. La meta scelta è una baita situata a 1500 di metri di altitudine, località Lavadè, comune di Introzzo, provincia di Lecco, ai piedi del Monte Legnone. Alla pattuglia Buffaloes si aggiungono anche le ragazze Jazz per una nottata impossibile da dimenticare. Il viaggio di andata è tranquillo, la festa notturna è all’insegna dell’amicizia e della ….sobrietà, le poche ore di sonno nella mansarda trasformata in dormitorio piena di allegria. Tra lavandini rotti, un caminetto super alimentato, barzellette alcoliche e profonde analisi psicologiche arriva il giorno e lo spettacolo che si propone agli assonati protagonisti è tanto bello quanto preoccupante. Una imprevista ed abbondante nevicata appare ai provati nostri prodi. C’è chi si mette al lavoro per montare le catene alle auto, chi si presta a sistemare al meglio la baita aiutando i proprietari che probabilmente ancora oggi ricordano quel Capodanno e che sicuramente preferirebbero non averci più come clienti. Ma c’è anche chi va alla ricerca di se stesso intraprendendo una lunga camminata solitaria e chiarificatrice verso valle. Ci si ritrova ore dopo sul lungo lago dove caffè, cappuccini e brioches ma anche birra e panini al salame cercano di alleviare i postumi di una esperienza impegnativa ma indimenticabile.