GRANDE SLAM

Ogni tipo di giocata nel baseball ha il sapore dello show. Una valida, una presa in tuffo, una assistenza in condizioni di equilibrio precario, una scivolata. Od ancora un doppio, un triplo, un fuoricampo, un pick-off, una trappola, un bunt, un sacrificio e chi più ne ha più ne metta. Ma è indubbio che la performance più amata, più evidente, più gratificante, più chiara nello scorer di un match è quella del Grande Slam, un home run da 4 punti che segna psicologicamente compagni e avversari e che spesso sancisce l’inizio o la fine della vita di una partita.
Domenica 1° Maggio ricorre un curioso anniversario nella storia di questa fantastica giocata. Nel 1901 infatti, ben 115 anni orsono, Herm McFarland battè il primo Grande Slam nella storia della American League contribuendo al successo interno dei suoi Chicago White Sox per 19-9 sui Detroit Tigers nel mitico South Side Park nell’Illinois. Il record è curioso perché in questo match viene stabilito dai Tigers un altro record negativo poco piacevole, quello del maggior numero di errori commessi in un match di American League, ben 12 (10 dei quali in diamante). Il primo Grande Slam assoluto nelle Majors è datato invece 10 Settembre 1881. A mettervi la firma Roger Connor prima base dei Troy Trojans (compagine newyorchese) nel match vinto dalla sua squadra contro i Worcester del Massachusetts in National League grazie proprio al suo super fuoricampo al 9° ed ultimo inning con 2 out, basi piene e con i Trojans sotto di 3 punti. In realtà il primo Grande Slam assoluto fu battuto da Charlie Gould dei Boston Red Stockings 10 anni prima, il 5 Settembre 1871 ma in National Association, Lega che allora non era ancora riconosciuta dalla Major League. Da allora di anni ne sono passati, di Grandi Slam ne sono stati battuti. Nella graduatoria di tutti i tempi l’atleta ad aver battuto più Grandi Slam è Alex Rodriguez (ancora in attività) con 25, (7 con la casacca dei Seattle Mariners, 3 con quella dei Detroit Tigers e ben 25 con quella degli Yankees). In una singola stagione il record appartiene a Don Mattingly degli Yankees con 6 nel 1997, record eguagliato 10 anni fa nel 2006 da Travis Hafner dei Cleveland Indians. Il primo Grande Slam nella storia delle World Series infine risale al 5 Ottobre 1920 al 1° inning di Cleveland-Brooklyn per mano di Elmer Smith degli Indians in Gara 1 della finalissima vinta poi 5-2 da Cleveland sui Robins.

Gnagno